Passport

Alexander Chekmenev

Alexander Chekmenev è un fotografo ucraino che ha sempre lavorato nella sua città natale: Luhansk. Nel 1991, con il crollo dell’unione sovietica, iniziò un progetto che voleva narrare le conseguenze della crisi sociale ed economica fotografando e documentando la povertà diffusa di quelle zone in quell’epoca. Nel 1994 il governo di Luhansk incaricò Chekmenev di scattare le fototessere a tutti coloro i quali avessero avuto diritto ad un nuovo passaporto a seguito della dichiarazione di indipendenza degli stati dell’ex unione sovietica. Molti di quei cittadini erano anziani, malati e impossibilitati a muoversi di casa. Alexander entrò dunque negli ambienti a loro più intimi al fine di facilitare il tutto. Queste fotografie non solo rappresentano la fototessera ma anche, e soprattutto, un quadro sociale ed economico delle condizioni di vita di quelle persone. Tutte le fotografie sono raccolte in un progetto chiamato “Passport” pubblicato in un grande libro fotografico:

Acquista il Libro
By | 2017-09-01T16:30:42+00:00 settembre 1st, 2017|Autori e Portfolio|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment